Depressione i sintomi. Quali sono i sintomi per riconoscere  la depressione?

sintomi depressione, depresso sintomi, psicologo milano, riconosere la depressione, pensieri negativiPerdita di interesse nelle attività  e nella routine quotidiana

Le persone che soffrono di depressione spesso non sono in grado di completare le attività quotidiane e non traggono piacere da attività che in precedenza apprezzavano. Vi è una perdita di esperienze positive associate a un senso di realizzazione e una perdita del piacere derivato dal completamento delle attività quotidiane. Queste perdite comportano talvolta la sofferenza anche di chi sta vicino a colui che soffre di depressione. In genere il depresso si sente in colpa perché non riesce più a svolgere i propri compiti e si considera l’unico responsabile di eventuali problemi familiari.

Pensieri preoccupanti e negativi,

Le persone depresse spesso si preoccupano per il futuro e hanno pensieri negativi su se stessi e sulle circostanze in cui si trovano a vivere. Questi modelli di pensiero sono molto dannosi, in quanto riducono la capacità di una persona di concentrarsi sul recupero e tendono ad aumentare la loro vulnerabilità ad altre emozioni e comportamenti non salutari e spesso negativi.

Irritabilità, agitazione e affaticamento

Le persone depresse spesso sperimentano irritabilità ed agitazione, talvolta lamentano spossatezza. A volte chi soffre di depressione si sente frustrato e infastidito dal fatto che non ha l’energia per fare niente e tende a prendersela più facilmente con chi li circondana. Irritabilità, agitazione e la fatica sono spesso aggravate dai cambiamenti del sonno e altri sintomi associati alla depressione, come i pensieri negativi. Ad una osservazione esterna il depresso grave appare affaticato, mostra un rallentamento di tutti i movimenti, il viso è triste o indifferente e difficilmente cambia espressione. I colloqui spontanei con chi gli sta accanto divengono rari e, se gli vengono rivolte domande dirette, risponde brevemente

Cambiamenti nel  sonno

I cambiamenti nei ritmi del sonno (sia dormire troppo o difficoltà a dormire) sono comuni nelle persone con depressione. Il sonno frammentato può far sentire in modo accentuato alcuni sintomi della depressione oltre a rendere la comunicazione, la routine e le attività più difficili e frustranti. Sintomi dell’insonnia–> link

Disperazione

Le persone depresse si sentono solitamente intrappolate e senza speranza nella loro situazione, e talvolta hanno pensieri suicidari. Quando il loro stato d’animo migliora questi sentimenti vengono sostituiti da una prospettiva più positiva e vengono viste più opzioni per il futuro.

Perdita di appetito

L’appetito è generalmente ridotto in chi ha un umore depresso.la persona depressa mangia poco o non mangia affatto e dimagrisce talvolta in maniera evidente. Altre volte le abitudini alimentari diventano irregolari, il paziente mangia poco o soltanto particolari tipi di alimenti, non rispetta i pasti principali o mangia frequentemente. Talvolta l’appetito aumenta ed il paziente consuma in particolare cibi dolci.

Questi sintomi rappresentano le manifestazioni più frequenti della depressione che però si può presentare con un’ampia varietà di forme cliniche e di livelli di gravità.

Per Informazione  contattare la dottoressa Bottasini via mail: dr.bottasini@gmail.com

Per consigli su come iniziare ad agire sulla depressione andate sul segurente link:

Consigli Depressione

Per una visone dei sintomi dal punto di vista delle aree funzionali consultate  il sito http://depressionesintomi.it/

Dr.ssa Valentina Bottasini
Psicologa Clinica
Studio Psicologo a Milano
www.psicologoamilano.com