Alcuni consigli per ottenere una notte di buon sonno

Il sonno è un momento di riposo per la mente e per il corpo. Permette alla mente e al corpo di prendersi uno stacco, una tregua dalla vita spesso frenetica di tutti i giorni. Il sonno è essenziale per  il recupero di energie, per l’apprendimento, per la crescita, per la prevenzione di malatie e soprattutto per la salute e il proprio benessere. Esistono molti fattori che possono migliorare la qualità del sonno, o dell’insonnia eccone alcuni:

  1. Non portare a letto le preoccupazioni e le responsabilità. Se necessario prima di andare a dormire pianificare  uno spazio in cui dare uno sfogo ai propri pensieri, o per pianifcare le attività del giorno dopo. Creare una lista delle proprie preoccupazioni,pensieri o delle attività del giorno seguente subito dopo cena, per 15 massimo 30 minut, potrebbe aiutare.
  2. Non stare a letto se ci si sente frustrati perché si hanno difficoltà o non riesce a prendere sonno. Provare e riprovare insistentemente ad addormentarsi spesso può peggiorare il problema. Al posto di stare sdraiati a letto in attesa che il sonno arrivi è meglio alzarsi e svolgere un’attività rilassante al di fuori della camera da letto. Leggere a luce soffusa o sentire musica molto tranquilla può essere rilassante.
  3.  Non usare il computer o guardare programmi televisivi troppo coinvolgenti, poiché queste attività possono essere un po troppo stimolanti. Andare a dormire esclusivamente quando ci si sente assonnati ed alzarsi sempre alla stessa ora, se possibile anche nei week end.
  4. Utilizzare il letto esclusivamente per dormire, quando si è malati e si ha bisogno di riposare o per attività sessuali. Questo è molto importante in quanto insegna alla nostra mente a vedere la camera da letto come posto esclusivo per dormire. Lavorare guardare la televisione, o mangiare aletto dovrebbe essere evitato, in quanto la nostra mente potrebbe creare delle associazioni sbagliate.

Se non riuscire ad avere una notte di buon sonno questo può essere dovuto a molti fattori, per questo rivolgersi a uno psicologo o a chi può fornire una consulenza specifica per i disturbi del sonno è importante. I problemi di  insonnia possono molto spesso condurre a una bassa qualità di vita e ridurre al contempo la propria salute.  Alcuni disturbi del sonno possono aumentare il rischio di infarti, di ipertensione, di problemi cardiaci di diabete e depressione.

Dott.ssa Valentina Bottasini
Psicologa Clinia
Studio “Psicologo a Milano”
www.psicologoamilano.com