Quante ore devo dormire per notte?

Passiamo circa un terzo delle nostre vite dormendo. Il sonno non è semplicemente un “time out” dalla nostra vita diurna. Gli esperti hanno mostrato come una parte del cervello è estremamente attiva durante il sonno.  Le diverse  attività cerebrali durante la notte sono importanti per rinnovare la nostra salute mentale e fisica di ogni giorno.

 Il sonno non è uguale per tutti. Vi sono ricerche genetiche che dimostrano che esistono delle persone che  funzionano molto bene anche con meno di 5-6 ore di sonno per notte. I brevi dormitori generalmente non hanno bisogno di riposini  o di caffeina per stre svegli tutto il giorno, al contrario di molti di noi che possono essere funzionali con 6 ore di sonno ma che fanno  poi ricorso a caffeina o sonnellini pomeridiani.

Uno studio pubblicato su Sleep  ha mostrato che chi dorme meno delle 7-8 ore raccomandate dal proprio fabbisogno fisiologico, ha una riduzione delle funzioni cerebrali,  e facilita un rapido invecchiamento del cervello. Lo studio condotto dall’isituto americano per l’invecchiamento, ha mostrato come chi ha un sonno che varia dalle 7-8 ore ha un declino piu rapido della memoria, delle abilità di ragionamento e di vocabolario ripsetto a coloro che mantengono un sonno regolare che consite in 7-8 ore di sonno per notte.

Come si fa  sapere di quanto sonno si ha bisogno?

La prima volta che capita di poter dormire quanto si vuole per una settimana, come ad esempio in vacanza,  si va a dormire senza puntare la sveglia e  si dorme il piu possibile per poi svegliarsi naturalmente.  Dopo un po di giorni, dopo aver recuperato il sonno arretrato si inizierà a dormire lo stesso numero di ore per notte. Quando ci si sveglierà sentendosi alletri, svegli e foalizzato  e non si avrà sonno per tutta la giornate allora si avrà trovato il proprio bisogno di sonno naturale. Il segreto poi è assicurarsi di ottenere lo stesso numero di ore di sonno una volta terminata la vacanza.

Dr.ssa Valentina Bottasini
Psicologa Clinica

Studio “Psicologo a MIlano”
www.psicologoamilano.com